Avete bisogno dei file 2D o 3D dei nostri prodotti? Registratevi qui per accedere all'area download.

Facebook-link Facebook  /  Instagram-link Instagram  /  Pinterest-link Pinterest  /  Twitter-bird-light-bgs @agapedesign
 /  De_club de club
 
ITA / ENG
 

 

Prodotti

  • Categorie
  • Cataloghi
  • Download
  • Referenze
  • Notizie

    Press

    l'Azienda

    Contatti

    Assistenza

     
     

    Portfolio — Hotel Gasthof Post, Lech

     
     

     
    Nazione: Austria
    Progettista: cp-architektur
    Tipologia: hotel
     

    Nella località di Lech, sulle montagne austriache, il Gasthof Post è un esclusivo hotel Relais & Châteaux 5 stelle che appartiene alla famiglia Moosbrugger da 75 anni. L’edificio è stato recentemente ampliato dallo studio cp-architektur con una lussuosa Spa e 11 nuove suite disposte su due piani.

    L’hotel ha mantenuto una connessione stilistica forte con la tradizione locale, tipicamente alpina, che è evidente nella scelta degli arredi, nell’abbondanza dei tessili, nella ricchezza del legno, nei decori e nei quadri di Günther Wasmeier collocati sopra ai letti intagliati a mano. In stimolante contrasto con questo stile, la Spa con piscina sceglie un gusto più contenuto, di modernità scandinava, e usa il rovere e la pietra.

    Rilevanti le scelte cromatiche: la nuova area delle suite si divide perfettamente tra il verde del piano terra, come negli interni più vecchi, e il bianco e rosso del piano superiore. I bagni si colorano in continuità con le stanze, e si affacciano su di esse attraverso le grandi porte a doppia anta.

    Nelle lussuose suite, accostate alle pareti rivestite di preziose piastrelle sono posizionate la vasca Spoon XL, con il suo invaso profondo e accogliente, e la vasca Ottocento, reinterpretazione contemporanea delle antiche vasche in ghisa, entrambe in Cristalplant® biobased, materiale all’avanguardia nell’estetica e nella funzionalità, morbido e setoso al tatto. Il perfetto completamento di un’esperienza di comfort eccellente.

    photography: Egbert Krupp

     
     
     
     
    « torna al portfolio